20 maggio 2022 - 21 maggio 2022

18

Cultura, Turismo, Enogastronomia

Viale Gorizia, 2

Villa Franceschi. Riccione in mostra

Venerdì 20 maggio Villa Franceschi inaugura il nuovo allestimento espositivo

Venerdì 20 maggio (ore 18:00) Degusta Riccione – l’evento dedicato alla cultura enogastronomica del Belpaese - apre ufficialmente l’edizione 2022 con l’inaugurazione dei nuovi allestimenti interni ed esterni di Villa Franceschi (viale Gorizia 2), in occasione del Centenario di Riccione. Il taglio del nastro sarà accompagnato dalla prestigiosa cantina Ferrari, dalla musica dal vivo e dal dj set. La Villa cambia nome e diventa Villa Franceschi. Riccione in mostra, nell’intento di diventare un luogo di incontro e di interazione tra passato e presente: in questa nuova concezione viene proposto un percorso che, pur mantenendo al primo piano una parte saliente della collezione di opere d’arte dal ‘900 ai giorni nostri, dedica alla storia di Riccione il piano terra. All’ingresso esterno, si trova l’installazione Il Portale del Tempo, composta da un portale dai colori squillanti di notevole effetto scenografico, opera del designer Marco Morosini, ideatore e fondatore del marchio Brandina. Nella rinnovata zona accoglienza, il visitatore può ammirare il dipinto dell’artista Gian Marco Montesano dal titolo Riccione (2010), recentemente acquisito dal Comune, una suggestiva visione dall’alto che raffigura la Perla Verde dell’Adriatico agli inizi del ‘900. Al piano terra, la prima sala, già completata, racconta la rapida crescita del turismo riccionese tra gli anni Venti e Trenta del ‘900, con documenti dell’Archivio storico comunale e immagini provenienti dalla Collezione Catrani. 

 

In attesa che si completi l’intero percorso espositivo, le altre sale del piano terra ospitano i coloratissimi disegni preparatori realizzati da Marco Morosini con le diverse fasi dell’ideazione del portale pensato per Villa Franceschi. Il primo piano della villa è tutto dedicato alle arti visive. Tre sale ospitano una selezione di opere d’arte conservate nella villa, in parte provenienti dalla Raccolta d’arte della Regione Emilia-Romagna e in parte della Raccolta d’arte del Comune di Riccione. Tra le opere esposte, spiccano i nomi di Enrico Baj Alberto Burri, Virgilio Guidi, Ennio Morlotti, Mario Schifano. 

 

Nell’intento di creare sinergie anche con le nuove generazioni, una sala della villa è stata concessa temporaneamente al liceo artistico Volta-Fellini di Riccione per il progetto ART ROOM, diventando uno spazio creativo in cui i ragazzi, mettendo a frutto le competenze acquisite in ambito scolastico possano essere liberi di ideare, sperimentare e realizzare progetti innovativi. 

 

La direzione artistica del progetto allestitivo è stata affidata a Beatrice Buscaroli, storica e critica d’arte, docente di storia dell’arte moderna e contemporanea all’Accademia di Belle Arti di Bologna, che si è avvalsa della collaborazione di Davide Bagnaresi per la parte storica e archivistica. Il graphic designer Stefano Tonti ha curato l’identità visiva del percorso espositivo, ideando anche un nuovo logo della villa, in cui predomina la simbologia solare che si sposa alla perfezione con gli eleganti influssi liberty di questo importante edificio storico. 

 

Il nuovo progetto allestitivo Villa Franceschi. Riccione in mostra è promosso dal Comune di Riccione e realizzato da Maggioli Cultura.

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Seguici sui nostri canali


Iscriviti alla newsletter
(
La newsletter comunica gli eventi e le iniziative del Comune di Riccione e viene spedita nel rispetto dell'art. 13 del Regolamento Europeo n. 679/2016 sulla tutela dei dati personali. L'indirizzo  dichiarato sarà trattato esclusivamente per questo scopo e non sarà ceduto né segnalato ad altri soggetti.)

Contattaci

Copyright © 2022 Comune di Riccione
Sito web creato con ericsoft