23 maggio 2020 - 25 ottobre 2020

Sport, Cultura, Turismo, Enogastronomia

Tutti al mare!

Dal 23 maggio riaprono le belle spiagge riccionesi

È tempo di bagni di sole e di mare! Dal 23 maggio gli stabilimenti balneari e le spiagge libere riccionesi riaprono in sicurezza. La spiaggia torna più bella che mai, le strutture ricettive, i bagnini e tutte le attività locali sono pronti per accogliere turisti e residenti, nel rispetto dei protocolli di sicurezza previsti dalla regione Emilia Romagna.

 

Sarà un nuovo stile balneare quello del 2020, con una maggiore attenzione per la salute di tutti i bagnanti e l'entusiasmo che da sempre contraddistingue questa parte di Romagna. Perché il mare è vita e benessere: dalla passeggiata mattutina ricca di iodio e di vitamina D ai benefici dei bagni di mare e di sole, dai castelli di sabbia in riva al mare ai colori che rendono indimenticabile una vacanza estiva. Al mare di Riccione si torna sempre, con il cuore, con una nuova consapevolezza.

 

Anche le spiagge libere riaprono in sicurezza, con le regole da osservare  indicate da un'apposita segnaletica orizzontale che illustra le giuste distanze da mantenere tra gli ombrelloni, da posizionare ove consentito. Gli stessi spazi saranno segnalati per sdraio o asciugamani sulla sabbia. 

 

Inoltre, la Città di Riccione promuove una nuova campagna di utilità sociale che accompagna la stagione estiva con lo scopo di informare e sensibilizzare i turisti e i cittadini sulle misure di prevenzione per il contenimento dell’emergenza Covid-19,  sostenuta da un progetto grafico che ne illustra le prescrizioni in maniera efficace e al tempo stesso piacevole.

 

A cura: Comune di Riccione

 

Sicurezza negli stabilimenti balneari - scarica l'immagine del post

 

Le spiagge di Riccione

 

Norme di comportamento da adottare in spiaggia, comunicato stampa

 

Norme di comportamento da adottare nelle spiagge libere, comunicato stampa

 

Servizio Demanio Marittimo, Comune di Riccione

 

Campagna di utilità sociale Riccione, estate sicura 2020

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Contattaci

iat@comune.riccione.rn.it

0541 426050

 

Wifi a Riccione

 

Iscrizione gratuita alla newsletter eventi (La newsletter contiene gli eventi turistici del Comune di Riccione e viene spedita nel rispetto dell'art. 13 del Regolamento Europeo n. 679/2016 sulla tutela dei dati personali. L'indirizzo  dichiarato sarà trattato esclusivamente per l'invio della newsletter, come richiesto dall'utente, quindi non sarà ceduto o segnalato ad altri soggetti).

Cookie policy e privacy policy

Copyright © 2020 Comune di Riccione
Sito web creato con ericsoft