03 novembre 2018

Seminari dalle ore 10, spettacolo al Tondelli alle ore 20

Ingresso libero

Cultura

Spazio Tondelli (via Don Minzoni 1), Cinepalace (via Virgilio 19), Villa Mussolini (viale Milano 31), parcheggio XIX Ottobre

Riccione TTV Festival 

24ª edizione - il successo di Elena Ferrante arriva a teatro

 

Gli appuntamenti del TTV Festival del 3 novembre. 

Prosegue l’attività seminariale del Riccione TTV Festival, inaugurata la scorsa edizione: in programma due giorni di dibattiti sul futuro del teatro. Per questa edizione i curatori Graziano Graziani e Rodolfo Sacchettini hanno scelto alcune parole chiave da affidare a studiosi e critici chiamati a dialogare, in modo che la parola scelta possa diventare l’occasione per riflessioni diacroniche, conversazioni, provocazioni. Tutte le parole al centro dei dialoghi sono attraversabili da più punti di vista e proprio per questo preziose. Si discuterà di politica, pubblico, immagine, partecipazione. Come si sono trasformate queste parole, nel loro uso teatrale, e quali sono le nuove forme e i nuovi significati che hanno assunto nel corso degli ultimi decenni? Quella che ne nascerà sarà un’analisi tra ieri e oggi: un’oscillazione tra passato e presente per prendere la rincorsa e catturare qualcosa, chissà, anche del domani.

 

Villa Mussolini, ore 10-18

seminario

NUOVE SCENE, NUOVE PAROLE 

a cura di Graziano Graziani e Rodolfo Sacchettini

con la partecipazione di Lorenzo Donati, Roberta Ferraresi, Piergiorgio Giacché, Maddalena Giovannelli, Renata Molinari, Andrea Porcheddu, Annalisa Sacchi, Valentina Valentini

modera Sergio Lo Gatto

 

 

Alle ore 18, al Cinepalace, Ferrante Fever, la proiezione che racconta la storia di un incredibile successo editoriale che parte da Napoli e arriva negli Usa. Ispirato alla tetralogia L’amica geniale (e/o edizioni), il docufilm compie un lavoro di scavo sulla prosa di Elena Ferrante e sulla sua identità, una delle più dibattute nel panorama narrativo odierno. I testimoni che daranno voce a questa straordinaria ricerca sono quasi tutti letterati, da Roberto Saviano a Jonathan Franzen, Elizabeth Strout, Nicola Lagioia, Francesca Marciano. Insieme cercano di capire, racconta Durzi, “come è nato un romanzo che accomuna lettori di Napoli e dell’Arkansas, e come si crea un successo così ampio”. A introdurre il film è Maurizio Dell’Orso, responsabile dei diritti cinematografici di e/o edizioni.

 

Cinepalace, ore 18

proiezione 

FERRANTE FEVER

di Giacomo Durzi (2017, 71')

introduzione di Maurizio Dell’Orso

 

 

La giornata del 3 novembre del TTV Festival prosegue con i seguenti appuntamenti:

 

 

Spazio Tondelli, ore 20

spettacolo

Fanny & Alexander

STORIA DI UN’AMICIZIA 

tratto dalla tetralogia L’amica geniale di Elena Ferrante 

ideazione: Chiara Lagani e Luigi de Angelis

drammaturgia: Chiara Lagani

video: Sara Fgaier

 

Reinterpretati attraverso lo sguardo di Fanny & Alexander, i colori del paesaggio narrativo di Elena Ferrante arrivano a tingere le pareti dello Spazio Tondelli. Lo spettacolo, diviso in tre capitoli, racconta l’amicizia tra i due personaggi più celebri della Ferrante, Elena Greco (interpretata da Chiara Lagani) e la geniale Lila Cerullo (Fiorenza Menni). Passo passo seguiamo la loro crescita individuale, il modo di influenzarsi a vicenda, le condizioni di distanza e prossimità che nutrono nei decenni il loro rapporto. Con naturalezza vengono svelati gli inganni della memoria che riorganizza i pensieri, adombra scomode verità, crea falsi miti, evoca quegli spiriti che esistevano “non nei palazzi, nei vicoli e vicino alle porte antiche del Vasto” ma “nella testa quando si pensa, perché le parole sono zeppe di fantasmi”. Sullo sfondo si staglia una città/mondo, dilaniata dalle contraddizioni del passato, del presente e di un futuro incerto.

 

 

Secret party a invito, ore 23 

GARAGE ABISSO - TTV UNDERGROUND PARTY

#ttvup

music live: EURO girl’s + Uax

art & visual: Silvio Canini + Inserirefloppino + Andrea Mantani + Laura Nomisake Nomisache + Luca Sarti 

bar: Indaco Riccione

parcheggio XIX ottobre

ingresso su invito (inviare nome, cognome ed email a garageabisso@gmail.com).

 

Qualcuno, non molto tempo fa, scriveva: “Ho l’impressione che esista come un luogo in un non-luogo, sasso inalterabile emerso contro lo spazio liquido, terra delineata contro il mare indistinto in cui si aboliscono il tempo e la topografia”. Nel nostro caso, questo spazio si trova a pochi passi dal mare, vicinissimo al cuore di Riccione, ma nascosto agli occhi dei più. È un mondo popolato di metallo, un luogo dove si spengono i rumori e dormono le auto. Per una notte però, il silenzio si dissolve e fa largo a un evento underground in tutti i sensi, proiettato nel futuro a ritmo di vinile e grafiche pop. Parola d’ordine: vietato mancare.

 

 

Sito web Riccione Teatro

 

Pagina Facebook Riccione Teatro

 

Progetto a cura di Riccione Teatro e promosso da Comune di Riccione, ATER Associazione Teatrale Emilia Romagna. Con il sostegno di Ministero dei beni e delle attività culturali, Regione Emilia-Romagna, Comune di Riccione.

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Contattaci

iat@comune.riccione.rn.it

0541 426050

 

Wifi a Riccione

 

Iscrizione gratuita alla newsletter eventi (La newsletter contiene gli eventi turistici del Comune di Riccione e viene spedita nel rispetto dell'art. 13 del Regolamento Europeo n. 679/2016 sulla tutela dei dati personali. L'indirizzo  dichiarato sarà trattato esclusivamente per l'invio della newsletter, come richiesto dall'utente, quindi non sarà ceduto o segnalato ad altri soggetti).

Cookie policy e privacy policy

Copyright © 2020 Comune di Riccione
Sito web creato con ericsoft