13 febbraio 2020

Ore 21

Ingresso 20 Euro, spettacolo compreso nell'abbonamento

Cultura

Spazio Tondelli, viale Don Giovanni Minzoni 1

La bella stagione 2019/2020 - Il Vangelo secondo Antonio

Vincitore di riconoscimenti sia per il testo che per la regia, Il Vangelo secondo Antonio riesce a riflettere sul senso religioso che ognuno di noi ha.

... Don Antonio, brillante parroco di una piccola comunità, si ammala di Alzheimer. Al suo fianco restano la devota sorella, perpetua dal carattere rude, e un giovane e candido diacono. Niente però è più come prima. Una volta entrato nella nebbia, don Antonio inizia a perdere ogni riferimento, ma allaccia un rapporto nuovo e singolare con Cristo; un rapporto che continua anche quando il sacerdote finirà per dimenticarsi della malattia stessa. Vincitore di riconoscimenti sia per il testo che per la regia, Il Vangelo secondo Antonio riesce a riflettere sul senso religioso che ognuno di noi, volente o nolente, ha dentro di sé, e a questa riflessione abbina il racconto della malattia, condito dell’involontaria comicità che si porta dietro. ...

(La lettura prosegue sul sito ufficiale de La bella stagione)

 

IL VANGELO SECONDO ANTONIO
con Matilde Piana, Dario De Luca, Davide Fasano
audio e luci: Vincenzo Parisi
assistente alla messa in scena: Maria Irene Fulco
costumi e assistenza all’allestimento: Rita Zangari
scultura: Sergio Gambino
musiche originali: Gianfranco De Franco
testo, regia, scene e disegno luci: Dario De Luca

 

 

Produzione: Scena Verticale.
Ingresso: 20 euro. Spettacolo compreso nell’abbonamento “La bella stagione”.

 

 

Informazioni: Spazio Tondelli cell. 320 0168171 (lunedì - venerdì, ore 10 -13)

 

Abbonamenti e biglietteria Spazio Tondelli

 

La Bella Stagione 2019/2020

 

A cura: Riccione Teatro, promosso da Comune di Riccione e ATER - Associazione Teatrale Emilia Romagna

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Seguici sui nostri canali


Iscriviti alla newsletter
(
La newsletter comunica gli eventi e le iniziative del Comune di Riccione e viene spedita nel rispetto dell'art. 13 del Regolamento Europeo n. 679/2016 sulla tutela dei dati personali. L'indirizzo  dichiarato sarà trattato esclusivamente per questo scopo e non sarà ceduto né segnalato ad altri soggetti.)

Contattaci

Copyright © 2022 Comune di Riccione
Sito web creato con ericsoft