20 dicembre 2019 - 31 marzo 2020

Turismo

Il mare d’inverno

Stabilimenti balneari aperti, strutture riscaldate, per godere piacevolmente il mare anche in inverno. Venerdì 20 dicembre Linea Verde Life 2019 arriva a Riccione per la registrazione di una puntata.

A Riccione si può vivere il mare 365 giorni all’anno. Chi desidera godere l’aria salmastra e la vista meravigliosa che regala il litorale, usufruire di lettini, docce calde, teli, spogliatoi e zone relax, proprio come se fosse estate, trova a Riccione l’ambiente ideale. Alcuni stabilimenti aprono in occasione delle feste natalizie e tra questi c’è anche chi prosegue l’attività con continuità tutto l’anno ed offre, in questo modo, un servizio ideale a chi abitualmente frequenta la spiaggia anche in inverno, per una bella passeggiata sulla battigia o anche per fare il bagno in mare.

 

Il litorale riccionese si arricchisce di strutture e aree riscaldate, originali e scenografiche: sarà possibile, così, ammirare il panorama affascinante della spiaggia infinita, i colori dell’acqua che si confondono con le sfumature del cielo e contemporaneamente gustare piatti e prelibatezze, chiacchierare davanti ad un aperitivo o a una bevanda calda, con i piedi direttamente sulla sabbia.

 

Venerdì 20 dicembre, Il mare d’inverno diventa protagonista di Linea Verde Life 2019, il noto programma di Rai Uno. Dalle ore 12 alle ore 14, la spiaggia del Sole, (stabilimenti balneari 86 e 87) ospiteranno le registrazioni di una puntata del programma dedicata al nostro territorio.

 

 

Le strutture che aderiscono all’iniziativa Mare d’inverno 2019

 

Bar e ristoranti

bar ristorante La Griglia zona 34

bar ristorante Tanimodi zona 111 (cupola geodetica)

 

Chiringuiti

Fico Fellas chiringuito zona 35B

chiringuito zona 71

chiringuito zona 81

chiringuito zona 88/89

chiringuito zona 100

chiringuito zona 151

 

Stabilimenti balneari

bagni 86/87 Spiaggia del Sole

bagni 100 Armando (uso di pannellature a servizio del chiringuito)

 

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Contattaci

iat@comune.riccione.rn.it

0541 426050

 

Wifi a Riccione

 

Iscrizione gratuita alla newsletter eventi (La newsletter contiene gli eventi turistici del Comune di Riccione e viene spedita nel rispetto dell'art. 13 del Regolamento Europeo n. 679/2016 sulla tutela dei dati personali. L'indirizzo  dichiarato sarà trattato esclusivamente per l'invio della newsletter, come richiesto dall'utente, quindi non sarà ceduto o segnalato ad altri soggetti).

Cookie policy e privacy policy

Copyright © 2020 Comune di Riccione
Sito web creato con ericsoft