07 dicembre 2019

Dalle ore 17

Sport, Cultura, Turismo

Viale Dante (porto canale)

Il grande Albero di Natale che guarda il mare

Il 7 dicembre la festa entra nel vivo con l’accensione dell’albero luminoso sul porto.

L’accensione del grande Albero di Natale sul ponte del porto canale è in programma sabato 7 dicembre, con uno spettacolo di luci e musica, dall’imbrunire alla sera, una festa che coinvolge l’intera area del porto e proietta nel vivo della festa e del divertimento.

 

A partire dalle ore 17 lo spettacolo di accensione dell’albero si aprirà con il dj set del producer e musicista Giaga Robot, una colonna sonora live originale che ci accompagnerà fin dentro il cuore esplosivo della festa. Ad accompagnare l’accensione del grande albero ci saranno le voci di Sara Jane e Alessandro Coli e le note, così potenti e suggestive, dell’Hallelujah di Leonard Cohen interpretato da Margherita Principi, protagonista di XFactor 9, e l’Ave Maria di Schubert cantata dal tenore riccionese Gianluca Pasolini con inedite e audaci contaminazioni elettroniche che strizzano l’occhio al proseguire delle festa in cui il porto si trasforma in un dance floor a cielo aperto sotto le luci del grande albero.  Lo spettacolo continua fino a tarda sera con il dj set di Andrea Bellemani e Cristina Oliveira del Samsara.

 

Vicino all’albero sarà installata una “kiss cam”, una telecamera che, come nei grandi spettacoli sportivi americani, scrutando nel pubblico coglierà inaspettatamente i volti di due ignare persone chiamate a scambiarsi un bacio che sarà proiettato su un grande schermo.  Sotto il grande Albero di Natale di Riccione Ice Carpet succede anche questo, uno scambio di affetto e amicizia, un pegno d’amore della città per i suoi cittadini e i suoi ospiti.

 

Informazioni: IAT tel. 0541 426050 e-mail

 

L’evento è realizzato a cura dell’Associazione Culturale del Porto con la collaborazione dell’agenzia White Events.

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Seguici sui nostri canali


Iscriviti alla newsletter
(
La newsletter comunica gli eventi e le iniziative del Comune di Riccione e viene spedita nel rispetto dell'art. 13 del Regolamento Europeo n. 679/2016 sulla tutela dei dati personali. L'indirizzo  dichiarato sarà trattato esclusivamente per questo scopo e non sarà ceduto né segnalato ad altri soggetti.)

Contattaci

Copyright © 2022 Comune di Riccione
Sito web creato con ericsoft