13 luglio 2021

Ore 18:30

Ingresso gratuito

Cultura

Palazzo del Turismo - Piazzale Ceccarini, 11

Adriatica. Local structures for a new world order – Territori adriatici

Il 13 luglio i territori adriatici raccontati da Ruben Baiocco, Fabio Renzi, Pippo Ciorra, Domenico La Gioia, Lea Ermeti

Fino al 24 luglio, il Palazzo del Turismo di Riccione ospita Adriatica – Local structures for a new world order, il primo simposio dedicato alla città adriatica organizzato dall’Architectural Association Visiting School di Londra, articolato in un masterclass e in momenti di restituzione pubblica utili alla divulgazione e alla condivisione degli argomenti trattati. 

 

Martedì 13 luglio (ore 18:30), è in programma Territori adriatici, l’ultimo appuntamento della trilogia di incontri pubblici dedicati alla cittadinanza e ai turisti. Insieme con Ruben Baiocco (Università IUAV di Venezia), Fabio Renzi (Symbola), Pippo Ciorra (Maxxi), Domenico La Gioia (polistudio) e Lea Ermeti (assessore Lavori pubblici Comune di Riccione) si parlerà dell’evoluzione e sviluppo delle città adriatiche.


Adriatica. Local structures for a new world order

Le città adriatiche in scena a Riccione

Incontri pubblici

 

7 luglio ore 18:30

Verso una metropoli arcipelago

Stefano Boeri in dialogo con Michele Brambilla

 

12 luglio ore 21:30

Luigi Ghirri. Niente di antico sotto il sole

Michele Smargiassi in dialogo con Davide Rondoni, introduce e modera Manuel Orazi 

 

13 luglio ore 18:30

Territori adriatici

con Ruben Baiocco, Fabio Renzi, Pippo Ciorra, Domenico La Gioia, Lea Ermeti 

 

Le iniziative si svolgono in piazzale Ceccarini, 11, l’ingresso è libero, i posti sono limitati nel rispetto delle norme anti-Covid.

 

Informazioni

Architectural Association Visiting School tel. +44 (0)20 7887 4000 / email Visitingschool@aaschool.ac.uk

IAT tel. 0541 426050

 

Sito web Adriatica

 

Sito web Architectural Association Visiting School

 

Scarica la locandina


A cura di:
Architectural Association Visiting School, con il patrocinio del Comune di Riccione

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Seguici sui nostri canali


Iscriviti alla newsletter
(
La newsletter comunica gli eventi e le iniziative del Comune di Riccione e viene spedita nel rispetto dell'art. 13 del Regolamento Europeo n. 679/2016 sulla tutela dei dati personali. L'indirizzo  dichiarato sarà trattato esclusivamente per questo scopo e non sarà ceduto né segnalato ad altri soggetti.)

Contattaci

Copyright © 2022 Comune di Riccione - Viale Vittorio Emanuele II, 2, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft