10 COSE DA FARE E VEDERE A RICCIONE

Informazioni utili su cosa visitare attrattive, monumenti, chiese e i posti da vedere

 

1)       FARE SHOPPING

Armani, Prada, Dolce & Gabbana, Ferretti, Max Mara, Iceberg, La Perla, Trussardi, Liu Jo, Rolex, Cartier sono solo alcuni dei brand che hanno preso casa a Riccione. Viale Ceccarini e le vie pedonali nel cuore della città sono il paradiso per gli amanti dello shopping, le vetrine glamour si susseguono una dopo l’altra, tra abbigliamento, gioielli, scarpe da sogno e accessori. Ma oltre alle griffe più rinomate, è facile incrociare proposte originali, sfiorare le novità che qualche mese dopo faranno tendenza ovunque, dai concept store agli stilisti che devono ancora calcare le passerelle.

 

2)     MANGIARE LA PIADINA IN UN CHIOSCO

La piadina qui è un’istituzione: sulla tavola non mancherà mai questo simbolo della cucina locale, da gustare calda insieme a prosciutto e salumi, oppure spalmandovi morbidi formaggi come lo squacquerone o, grande classico, con i sardoncini. Ma questo rito, per essere autentico al cento per cento, deve essere consumato in un chiosco, magari in riva al mare, accompagnato da un buon bicchiere di vino delle nostre colline o da una delle tante birre artigianali nostrane.

 

3)     PRENDERE IL SOLE IN RIVA AL MARE

La spiaggia di Riccione, la sua perfetta organizzazione, la professionalità e la simpatia dei suoi bagnini sono famose nel mondo. I 135 stabilimenti offrono ogni giorno lo spettacolo di un luogo accogliente e ordinato, 41 postazioni di salvataggio vigilano sulla sicurezza dei turisti, all'ombra di circa 3.500 ombrelloni e tende ogni ospite vive la vacanza che desidera. Vi aspettano stabilimenti balneari super attrezzati, con campi per l'attività sportiva: beach volley, beach tennis, soccer, racchettoni, animazione, aquagym, corsi, tornei, chioschi e quant’altro l’immaginazione sogna e la realtà conferma. Annoiarsi è impossibile. Ma l'attività principale rimane sempre quella, stendersi sul lettino e farsi baciare dal sole, per sfoggiare in serata una bella tintarella da far invidia...

 

4)     SCIVOLARE AD AQUAFAN O BALLARE NELLO SCHIUMA PARTY

Adrenalina e divertimento: Aquafan è uno dei parchi acquatici più famosi d’Europa e si trova sulle colline di Riccione. In 90mila metri quadrati di superficie sono presenti ben 3 km di scivoli di ogni genere: Kamikaze, Tabogas, Extreme River, River Run, Twist, Fiume Lento, Surfin’Hill... Poi c'è l’immensa piscina che puntualmente ad ogni ora vi rinfresca e sommerge con le sue allegre mega onde. Da non perdere, ogni sabato notte, lo Schiuma Party, a ritmo di dance music e dei dee-jay più cool del mondo.

 

5)     GODERSI UN APERITIVO AL PORTO AL TRAMONTO

Il riccionese doc non si perde mai questo spettacolo. Sulle panchine del porto o in uno dei tanti locali che vi si affacciano non c’è nulla di più affascinante e poetico che aspettare il calar del sole gustandosi un aperitivo a base di un buon bicchiere del nostro vino accompagnato dagli spiedini di pesce o da un cono di fritto misto.

 

6)     INCONTRARE I DELFINI A OLTREMARE

Tra le 10 cose da fare a Riccione sicuramente da non mancare è l’incontro con i delfini al Parco Oltremare, 11 esemplari di Tursiope che due volte al giorno danno vita a straordinarie e simpaticissime esibizioni. Uno spettacolo allo stesso tempo divertente e commovente che vi rimarrà sicuramente nel cuore.

 

7)     DEDICARSI A MASSAGGI E COCCOLE ALLE TERME O IN UNO SPA HOTEL

Magie d’acqua, bagni caldi, relax di mente e corpo. Il benessere a Riccione è di casa. Lo confermano tutte le strutture dedicate alla cura della salute e del corpo che trovano una grande eccellenza nelle Terme di Riccione, il centro che offre terapie, trattamenti estetici e curativi in un bellissimo parco immerso nel verde. A due passi dal mare Perle d'Acqua Park offre piscine e idropercorsi rivitalizzanti open air. Benessere a Riccione è anche SPA: molti hotel propongono ambienti raffinati, atmosfere di grande tranquillità e percorsi rigeneranti. Facile lasciarsi sedurre dai trattamenti relax e beauty affacciati sul mare…

 

8)     VISITARE LE GALLERIE D’ARTE E LE MOSTRE

In una splendida villa in stile Liberty nel cuore della città ha sede la Galleria d’arte contemporanea Villa Franceschi, uno spazio che ospita una collezione permanente e mostre temporanee dedicate ad artisti di fama internazionale. A pochi passi da qui, si trova un’altra villa affacciata sul mare, Villa Mussolini, sede di eventi, performance ed esposizioni.

 

9)     PASSEGGIARE SUL LUNGOMARE

Il bellissimo lungomare pedonale di Riccione è un luogo da non perdere. Passeggiare a due passi dal mare e dalle vie dello shopping o percorrerlo in bicicletta è un piacere unico a qualsiasi ora del giorno e in ogni periodo dell’anno. Con l’arrivo della primavera però è al suo massimo splendore, mette in mostra i colori sgargianti delle piante e dei fiori che lo abbelliscono e caratterizzano rendendolo un posto senza uguali in Riviera.

 

10)  ESPLORARE L’ENTROTERRA RICCO DI STORIA E TRADIZIONI

Una vacanza a Riccione può arricchirsi di tante esperienze, tra cui la scoperta di un entroterra ricco di storia, arte, cultura, tradizioni ed un paesaggio straordinario fatto di colline e vallate affacciate sul mare. A due passi dal mare è possibile ammirare le rocche e i castelli dei Malatesta, i Signori di Rimini, i paesaggi che hanno fatto da sfondo ai capolavori di Piero della Francesca, sostare in uno dei tanti agriturismi o locande di charme o acquistare i prodotti tipici del territorio direttamente dai produttori.

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Rimani connesso con noi

Cambia lingua

Copyright © 2016 Comune di Riccione - Viale Vittorio Emanuele II, 2 (Italia)
Creazione sito web ericsoft