06 novembre 2016

Ore 21

Ingresso 15 Euro

Cultura

Spazio Tondelli via Don Minzoni 1

Viaggio al termine della notte

Elio Germano e Teho Teardo tornano a confrontarsi con il capolavoro letterario di Louis-Ferdinand Céline e mettono in scena uno spettacolo completamente rinnovato che conclude il 23° Riccione TTV Festival e inaugura ufficialmente La Bella Stagione, cartellone teatrale della città di Riccione.

 

Avvalendosi della straordinaria sensibilità interpretativa di Germano (tre David di Donatello, miglior attore al Festival di Cannes 2010), Teardo ripercorre musicalmente alcuni frammenti del Viaggio e ne restituisce la disperazione grottesca con una partitura inedita, che scopre nuove dinamiche espressive nella combinazione di archi, chitarra e live electronics, sonorità cameristiche ed echi di un futuro tecnologico. 


Le immagini evocate dal romanzo di Céline si inseriscono alla perfezione nel tessuto sonoro creato da Teardo, compositore tra i più amati del nuovo cinema italiano. In questo sorprendente susseguirsi di eventi verbali e sonori, la voce di Germano moltiplica le sue forze suggerendo nuove prospettive sulle disavventure di Bardamu e sugli orrori della guerra mondiale: un conflitto capace di travolgere le relazioni tra gli uomini quanto i continenti (Riccione Teatro).

 

Di Elio Germano e Teho Teardo, dal romanzo di Louis-Ferdinand Céline

 

Con:
Elio Germano, voce 
Teho Teardo, chitarra e live electronics
Elena De Stabile, violino
Ambra Chiara Michelangeli, violino
Laura Bisceglia, violoncello

Informazioni e prenotazioni: tel. 320 0168171 - E mail

 

◍ Prevendita online: www.liveticket.it
◍ Biglietteria: presso lo Spazio Tondelli nel giorno dello spettacolo, dalle ore 18 
Sito web La Bella Stagione

 

A cura: Riccione Teatro e Istituzione Riccione per la Cultura

 

Scarica il programma della 23a edizione del Riccione TTV Festival

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Rimani connesso con noi

Cambia lingua

Copyright © 2017 Comune di Riccione - Viale Vittorio Emanuele II, 2, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft