23 ottobre 2016

Ore 14.15 partenza del trenino da piazza Unità per il Castello degli Agolanti. Ore 14.30 ritrovo al Castello degli Agolanti, festa itinerante in città con arrivo a Villa Mussolini alle ore 18 circa.

Cultura

Ritrovo al Castello degli Agolanti, percorso tra i luoghi storici della città

Scopriamo Riccione!

94° compleanno itinerante tra i luoghi storici della città

Un itinerario storico e artistico per conoscere o riscoprire palazzi, ville, monumenti e luoghi-simbolo della città, spostandosi a piedi, in bici o con il trenino. 

SCOPRIAMO RICCIONE, la sua storia, il suo patrimonio artistico e culturale. Per valorizzare e rendere maggiormente fruibile la conoscenza ai cittadini e ai turisti dei luoghi, delle ville, dei palazzi dislocati nella città, l’Amministrazione Comunale e l’Istituzione Riccione per la cultura, di concerto con la Soprintendenza, hanno individuato un nuovo itinerario composto da undici postazioni per visitare la città con un taglio storico-artistico. ll Castello degli Agolanti, il Municipio, il giardino d’infanzia Ceccarini, il villino Mattioli, il Palazzo del Turismo, Villa Lodi Fè, Villa Franceschi, Villa Mussolini, il porto, l’ospedale Ceccarini, il ponte romano: tutti questi luoghi verranno dotati di pannelli esplicativi in lingua italiana e inglese, con informazioni storico-architettoniche a raccontarne il passato e la vita attuale, realizzati grazie al supporto del Lions Club di Riccione.

Ad inaugurare e svelare il percorso domenica 23 ottobre sarà una festa itinerante a cui si potrà partecipare percorrendo alcune tappe, guidati da Alessandro Formilli e accompagnati dalla marching band Ambassador, da incursioni musicali e teatrali e da letture, fino al brindisi finale.

Per consentire a più persone possibili di seguire tutte le tappe è stato predisposto il servizio del trenino, che partirà alle 14,15 da Piazza Unità. Il servizio è gratuito e disponibile fino ad esaurimento posti.

Il programma prevede la partenza alle 14,30 dal Castello degli Agolanti, dove il sindaco, il presidente dell’Istituzione Riccione per la Cultura e l’assessore ai lavori pubblici daranno il via alla giornata insieme al coro Le Allegre Note.

Dalla collina si scenderà al Giardino d’Infanzia Ceccarini (ore 15.30) per ascoltare dalla voce dell’attrice Valentina Zamagna alcuni estratti elaborati dal ricercatore Rodolfo Francesconi, relativi ai carteggi epistolari tra Maria Boorman Ceccarini e il riccionese filantropo Sebastiano Amati.

La terza tappa sarà a Villa Lodi Fè (ore 16.00), con protagoniste le parole dedicate alla riviera da Pier Vittorio Tondelli, lette dall’attore Manuel Zavatta accompagnato dal duo Bovo Jaime.

Di seguito, a Villa Franceschi, sede della Galleria d’arte contemporanea (ore 16.30), saranno le note del Coro Città di Riccione ad accogliere gli ospiti, mentre al Palazzo del Turismo (alle 17.00) si ascolteranno le musiche etniche e popolari dell’Ensemble Amarcanto.

Giunti al Porto, intorno alle ore 17.30Edmo Vandi renderà omaggio alla storia del luogo leggendo le vicende raccontate nei testi di Dante Tosi .

La giornata si conclude alle 18.00 nel giardino di Villa Mussolini sulle note di Ambassador sextet, il brindisi (offerto da Angelini supermercati) e la grande torta preparata dagli studenti dell’Istituto Alberghiero “Severo Savioli” coordinati dal professor Ezio Caramia.

 

Informazioni: Riccione per la Cultura tel. 0541 608321 - 608238 - 608369, IAT tel. 0541 426050

 

Sito web Riccione per la Cultura

 

A cura: Istituzione Riccione per la Cultura, in collaborazione con Lion's Club Riccione

 

Scarica la locandina

 

Scarica l'itinerario

 

Comunicato stampa

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Rimani connesso con noi

Cambia lingua

Copyright © 2016 Comune di Riccione - Viale Vittorio Emanuele II, 2 (Italia)
Creazione sito web ericsoft