05 novembre 2016

Ore 10

Ingresso libero

Cultura

Villa Lodi Fè, viale delle Magnolie

Riccione TTV Festival. Dalle avanguardie al post-drammatico

Tavola rotonda a cura di Graziano Graziani con Lorenzo Donati, Gerardo Guccini, Massimo Marino, Rodolfo Sacchettini, Annalisa Sacchi, Attilio Scarpellini.

La gran parte delle analisi sulla condizione del teatro si concentra sul problema delle risorse e dell’organizzazione economica, cioè di fatto sulla marginalità del teatro nel sistema della cultura e della comunicazione. Tutto ciò che è qualità viene nascosto dietro indici quantitativi, che poi non a caso si rivelano fallaci. Che ne è dell’“altro teatro” di cui parlava Nico Garrone, si può ancora individuare un’eredità poetica di quella stagione nella scena che negli ultimi venti anni è stata definita, a seconda degli osservatorii,  con le denominazioni più varie: teatro contemporaneo, teatro indipendente, postdrammatico, terza avanguardia? È ormai evidente, infatti, che le diverse mappature del “nuovo-nuovo teatro” tracciate in questi anni riescono a monitorare il fenomeno ma non a istituire una narrazione. Il Riccione TTV Festival organizza un incontro tra critici e operatori appartenenti a diverse generazioni per capire come il passato delle avanguardie si riaffacci nei teatri del tempo presente. Ma soprattutto per cercare di rispondere alla domanda: si può individuare un “linguaggio” comune che rappresenti la lingua teatrale dei nostri tempi? Temi del tavola rotonda: critica e formazione del pubblico; il teatro e l’immagine; corpo e drammaturgia; verso un postdrammatico italiano.

 

Informazioni: tel. 320 0168171

 

Sito web Riccione Teatro

 

A cura: Riccione Teatro

 

Scarica il programma della 23a edizione del Riccione TTV Festival

 

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Copyright © 2017 Comune di Riccione - Viale Vittorio Emanuele II, 2, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft