16 giugno 2017 - 18 giugno 2017

Turismo

Riccione Terme viale Torino 4/16

La Notte Celeste 2017

VI^edizione della grande festa dedicata al benessere termale. Una festa a Ritmo Stellare lungo la via Emilia.


23 centri termali della regione Emilia Romagna, dislocati in 18 località, dalla riviera alle colline, sull’Appennino o accanto alle città d’arte, saranno aperti fino a tarda notte. L’acqua termale diventa il fil rouge di socializzazione, energia, benessere e ospitalità. Dal tramonto fino a notte inoltrata, si potrà godere di trattamenti benessere a prezzi speciali, spettacoli e animazione all’interno dei centri termali e di eventi collaterali nelle località che li ospitano.

 

Suggestivo sarà l’allestimento della Pavement Art, in ogni località. Si tratta di effetti speciali spettacolari che trasformano un semplice pavimento in una cascata impetuosa che finisce in un luogo da sogno. Ci si potrà posizionare in un punto e scattare foto che sembreranno davvero realistiche e postarle sui social con l’hastag #notteceleste.

 

Il programma della Notte Celeste a Riccione:

 

Venerdì 16 giugnoPasseggiata sulla battigia in compagnia di Fondazione Cetacea

 

Da venerdì 16 a domenica 18 giugno - Pavement Art, il set fotografico tridimensionale

 

Da venerdì16 a domenica 18 giugno - Trattamenti celestiali al Perle d'Acqua Park.

 

Sabato 17 giugno - Disturbo, la maratona fotografica per le vie di Riccione.

 

Sabato 17 giugno - Concerto in pineta di Ivan Cattaneo e della Geghegè Band, ingresso libero. Al termine il lancio dei palloncini luminosi in cielo.

 

Informazioni: Riccione Terme viale Torino 4/16, tel. 0541 602201 - fax 0541 606502 - E mail

 

Sito web La Notte Celeste

 

Pagina Facebook La Notte Celeste

 

Sito web Riccione Terme

 

A cura: evento realizzato in collaborazione con Apt Servizi, Unione Prodotto Terme dell'Emilia Romagna, Consorzio Terme Emilia Romagna, Riccione Terme, Comune di Riccione.

 

Scarica il programma della Notte Celeste a Riccione

 

Scarica la locandina della Notte Celeste

 

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Copyright © 2017 Comune di Riccione - Viale Vittorio Emanuele II, 2, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft