31 marzo 2017

Ore 21

Ingresso 10 euro

Cultura

Spazio Tondelli, via Don Minzoni 1

La Bella Stagione 2016/2017. Gisela Boschi, Barbara Martinini, Nnchalance in Prêt-à-porter

Gisela Boschi, Valeria Fiorini, Eleonora Gennari e Barbara Martinini decidono di omaggiare la primavera a cui si ispira Prêt-à-porter.

“Potranno tagliare tutti i fiori, ma non fermeranno mai la primavera.” Con queste parole di Pablo Neruda, Gisela Boschi, Valeria Fiorini, Eleonora Gennari e Barbara Martinini decidono di omaggiare la primavera a cui si ispira Prêt-à-porter, frutto della collaborazione e di un operare comune delle quattro danzatrici. Il continuo germogliare, l’inarrestabile rigenerazione della primavera sono il tema e il perno attorno a cui una serie di interventi coreografici costruiscono uno spettacolo composto da differenti punti di vista, colti nel loro fluire, pur mantenendone salda l’autonomia. Stati di veglia aveva avviato e reso fertile la collaborazione tra le danzatrici. Prêt-à-porter amalgama riflessioni differenti, per storia, provenienza e generazione di appartenenza, unite dalla scelta particolare di esaltare nella danza l’uso della tecnica e della tecnologia.


Con Gisela Boschi, Valeria Fiorini, Eleonora Gennari, Veronika Aguglia, Barbara Martinini e la partecipazione di Elena Tenti, Gianni Donati. Disegno luci di Antonio Rinaldi.

 

In collaborazione con Mulino di Amleto Teatro

 

Informazioni e prenotazioni: tel. 320 0168171 (lunedì-venerdì, ore 10-13) - E mail

 

Sito web La Bella Stagione

 

Sito web Riccione per la Cultura

 

A cura:  Riccione Teatro, Istituzione Riccione per la Cultura e ATER - Associazione Teatrale Emilia Romagna

 

Scarica la locandina di Prêt-à-porter

 

Scarica il manifesto della Bella Stagione

 

Scarica il flyer della Bella Stagione

 

Comunicato stampa della presentazione del cartellone teatrale 2016/2017

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Copyright © 2017 Comune di Riccione - Viale Vittorio Emanuele II, 2, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft