19 gennaio 2019

Ore 21.00

Ingresso 20 Euro. Spettacolo in abbonamento

Cultura

Spazio Tondelli viale Don Giovanni Minzoni n. 1

La bella stagione 2018/2019 presenta Francesca Inaudi in Preziosa

Sabato 19 gennaio, anteprima nazionale allo Spazio Tondelli.

Francesca Inaudi debutta allo Spazio Tondelli nel ruolo di Preziosa, una donna che ripercorre le tappe fondamentali della sua vita attraverso tutte le volte in cui ha tentato il suicidio: a tre anni, gettandosi dal seggiolone; a undici, cercando di soffocarsi con delle Big Babol; a quindici, tagliandosi le vene. In questo flusso di coscienza dal registro brillante emerge, episodio dopo episodio, un non-detto drammatico. Preziosa racconta della sua sindrome d’abbandono, dei genitori anaffettivi, dei suoi sgangherati rapporti di coppia, della migliore amica divenuta mito, della psicoterapia, della difficoltà a chiedere aiuto. Della presenza costante della morte. Ma anche del miracolo della vita che regala sempre un’ennesima opportunità. “Vivi spinta dal desiderio e non dalla paura”: questo comprende Preziosa lungo il suo percorso. Massacrarsi di sensi di colpa è uno sport che non le appartiene più. Ora che ha capito preferisce ridere. Passeggiare. Essere ciò che è. Leggera. Vitale. Autentica. Magari Preziosa.

(Preziosa, pagina web La bella stagione 18/19)

 

PREZIOSA
di Maria Teresa Venditti
con Francesca Inaudi
regia: Luca De Bei
• anteprima nazionale

 

Una produzione Piefrancesco Pisani (residenza di allestimento allo Spazio Tondelli).
Ingresso: 20 euro. Spettacolo in abbonamento.

 

Informazioni: Spazio Tondelli cell. 320 0168171 (lunedì-venerdì, ore 10-13).

 


BIGLIETTI

Prezzi abbonamenti e biglietti alla pagina dedicata del sito web La bella Stagione. 

 

Prevendita online sul sito web Liveticket.it e nelle rivendite autorizzate Liveticket (si applicano i diritti di prevendita).

 

Sito web La bella stagione

 

Pagina Facebook Spazio Tondelli

 

A cura: Riccione Teatro, promosso da Comune di Riccione e ATER - Associazione Teatrale Emilia Romagna

 

Scarica il comunicato stampa

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Contattaci

iat@comune.riccione.rn.it

0541 426050

 

Wifi a Riccione

 

Iscrizione gratuita alla newsletter eventi (La newsletter contiene gli eventi turistici del Comune di Riccione e viene spedita nel rispetto dell'art. 13 del Regolamento Europeo n. 679/2016 sulla tutela dei dati personali. L'indirizzo  dichiarato sarà trattato esclusivamente per l'invio della newsletter, come richiesto dall'utente, quindi non sarà ceduto o segnalato ad altri soggetti).

Cookie policy e privacy policy

Copyright © 2019 Comune di Riccione
Sito web creato con ericsoft