19 gennaio 2018 - 24 gennaio 2018

Cultura, Turismo

Vari luoghi della città

Fuori Sigep Riccione

In occasione della fiera internazionale dedicata alla gelateria e alla pasticceria artigianale la città propone il Fuori Sigep Riccione, una serie di iniziative di vario genere che spaziano dall'intrattenimento agli eventi culturali, alle proposte enogastronomiche.

Il Fuori Sigep Riccione, la proposta enogastronomica e culturale organizzata nel territorio della Perla Verde, inizia dal porto, uno dei luoghi simbolo della città, da immortalare con uno scatto gustando una crêpe o un gelato, nella sua immagine migliore quando l’azzurro del mare incontra i rossi del tramonto. A 120 anni dalla sua ricostruzione, la città gli dedica una mostra documentaria con immagini, cartoline d’epoca e fotografie, allestita presso la Sala Conferenze del Centro della Pesa. Sabato 20 gennaio, nell'ambito della mostra, un incontro pubblico con relatori esperti e conoscitori della storia della marineria riccionese invita alla riflessione sul futuro di questo luogo, divenuto un punto di riferimento per tutti, cittadini e turisti. (Sala Conferenze Centro della Pesa, viale Lazio 10, ore 17). La passeggiata che dal molo porta alla mostra, attraversa la bella isola pedonale di viale Dante e viale Ceccarini, ricca di negozi dalle proposte invitanti. A metà strada, in via Corridoni, i palati più raffinati potranno apprezzare cocktail unici dedicati alla pasticceria e alla gelateria artigianale, nonché altre curiose prelibatezze, tra cui il Pan D’Oro, del ristorante Bevabbé. La serata di sabato si conclude con interessanti iniziative culinarie e musicali: dal dj set del Blue Bar caffè all’apericena e musica con dj del Victor Pub, entrambi su viale Ceccarini, alle cena con after show che il Samsara Restaurant di viale D’Annunzio propone per tutta la durata del Sigep, alle iniziative delle discoteche in collina.

Il Fuori Sigep tour prosegue domenica 21 gennaio, al Palazzo del Turismo, con il secondo appuntamento della rassegna La memoria rinnovata. Migrazioni.  Invasioni. Contaminazioni e la conversazione tenuta dal Professore Franco Cardini, docente dell’Università degli Studi di San Marino e celebre medievista. La conferenza approfondisce la questione vicino-orientale e i rapporti fra Cristianesimo e Islam dal Medioevo ad oggi, tema per tanti aspetti più che mai attuale. (Palazzo del Turismo, piazzale Ceccarini 11, ore 16.30). Sul volgere della serata, l’offerta dei locali riccionesi si arricchisce con proposte interessanti per tutti: il Pascucci Coffee Show con la musica di Andrea Arcangeli, Asal, Massimo Lippoli e il warm up di Mila (Palacongressi, viale Virgilio 17), la musica live con il Maestro Francesco Sommonte al Blue Bar caffè, che ritorna anche nelle serate del 22 e del 23 gennaio, l’apericena e la musica di Gilberto Band al Victor Pub, l’aperitivo con musica nella Bolla sul mare, un locale tutto trasparente per godere la magia e la bellezza del mare in pieno inverno e al caldo, presso le spiagge 88 e 89, aperto anche nella serata del 22 gennaio.

Lunedì 22 gennaio, il Fuori Sigep Riccione invita gli amanti del gelato da Adler, in piazzale Ceccarini, con la proposta musicale Monday in Jazz, un appuntamento tra musica e gusto, empatia con sonorità e ritmi tra standard e latin jazz. Il Victor pub di viale Ceccarini propone dj-set e live music con karaoke, in compagnia di Gisella e della Gigi Romagna Band. Le iniziative per le serate del 22 e del 23 gennaio proseguono con gli appuntamenti della rassegna Riccione Cinema d'Autore, e la pellicola Morto Stalin se ne fa un altro, al Cinepalace, il racconto, con ritmo, satira e umorismo, degli ultimi concitati giorni di vita del dittatore sovietico e di quelli successivi alla sua morte.

Martedì 23 e mercoledì 24 gennaio, sempre sul grande schermo del Cinepalace, arriva in anteprima nazionale il biopic dedicato al grande artista genovese, Fabrizio De André. Principe libero. Per chi desidera fare una passeggiata culturale per musei, ricordiamo gli orari di apertura della Galleria d’arte moderna e contemporanea Villa Franceschi, una bella villa in stile Liberty che ospita una collezione di interessanti dipinti, testimonianze delle tendenze artistiche dell’Italia nel secondo dopoguerra, (martedì 23 e mercoledì 24 gennaio aperta dalle 8.30 alle 12.30; martedì anche dalle 16 alle 19. In via Gorizia 2). Il Museo del Territorio racchiude, invece, le più antiche testimonianze relative a Riccione e ai suoi dintorni, dalla preistoria all'età romana (martedì 23 e mercoledì 24 gennaio aperto dalle 9.00 alle 12.30; martedì anche nel pomeriggio dalle 15 alle 18. In via Lazio 10).

A cura: Consorzio di viale Ceccarini, operatori locali. In collaborazione con il Comune di Riccione

Scarica il programma Fuori Sigep Riccione

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Contattaci

iat@comune.riccione.rn.it

0541 426050

 

Wifi a Riccione

 

Iscrizione gratuita alla newsletter eventi (La newsletter contiene gli eventi turistici del Comune di Riccione e viene spedita nel rispetto dell'art. 13 del Regolamento Europeo n. 679/2016 sulla tutela dei dati personali. L'indirizzo  dichiarato sarà trattato esclusivamente per l'invio della newsletter, come richiesto dall'utente, quindi non sarà ceduto o segnalato ad altri soggetti).

Cookie policy e privacy policy

Copyright © 2019 Comune di Riccione
Sito web creato con ericsoft