11 agosto 2017 - 15 agosto 2017

Turismo

Ferragosto a Riccione

Tra i protagonisti Ermal Meta, Francesco Gabbani, Marianne Mirage, Adriatic Movie Orchestra, Ghali

 

Il Ferragosto 2017 a Riccione comincia sabato 12 agosto con l'appuntamento di DEEJAY On Stage che ha per protagonisti Ermal Meta, la rivelazione dell'ultimo San remo, e Cosmo, il cantautore piemontese sempre più apprezzato per la sua originalità che spazia da influenze più classiche come Battiato o Battisti al rock sperimentale.

 

Ermal Meta, con l'enorme successo che ha raggiunto nella kermesse sanremese - si è classificato terzo e ha vinto il Premio della critica con Vietato morire - ha vissuto in questi mesi una vera e propria escalation che ha conquistato classifiche, milioni di visualizzazioni e un pubblico che lo adora (il fanclub ufficiale si chiama I Lupi di Ermal). Il cantautore arriva sul palco di Riccione con il nuovo singolo Ragazza Paradiso e nel cuore un tour costellato di sold out.

 

Lunedì 14 agosto bisognerà arrivare ben presto per trovar posto in Piazzale Roma dove è previsto il tutto esaurito per la presenza sul palco di DEEJAY on Stage di Francesco Gabbani, il trionfatore del Festival 2017 insieme alla sua scimmia ballerina.

Il video Occidentali's Karma ha appena sfondato il muro dei 150 milioni di visualizzazioni su Youtube ed è in quarta posizione dei video musicali italiani più cliccati. Quest'estate si conferma il re delle classifiche con Tra le granite e le granate, uno dei pezzi più trasmessi in radio.

Insieme a lui ci sarà Marianne Mirage, cantante, musicista, attrice, designer; anche lei ha partecipato a Sanremo con un brano di Francesco Bianconi dei Baustelle, Le canzoni fanno male. Quest'estate, prima di partire per il suo tour, ha aperto i due concerti di Patti Smith in Italia.

In chiusura di serata è in programma l'appuntamento con lo spettacolo dei fuochi d'artificio.

 

Martedì 15 agosto si comincia all'alba con la musica al sorgere del sole. Alle 5.30 (Bagni 63/64) l'Adriatic Movie Orchestra accompagnerà le prime luce del giorno con le più belle colonne sonore del cinema italiano, dai capolavori di Piovani a quelli di Morricone.

Al termine del concerto degustazione dolce per tutti offerta degli operatori balneari.

 

Nel pomeriggio ci trasferiamo a Aquafan dove, nella Piscina Onde (dalle ore 14) verrà realizzato il selfie dell'eterna giovinezza, in collaborazione con la rivista Focus, destinato a diventare il selfie più affollato in acqua, mai realizzato. A scattare la foto sarà il direttore di Focus, Jacopo Loredan, insieme a Rudy Zerbi e alla direttrice del Polo Adriatico di Costa Edutainment, Patrizia Leardini. Con loro anche il sindaco di Riccione, Renata Tosi.

 

La serata di festa si apre con un nuovo appuntamento di DEEJAY On Stage. Gli special guest ferragostiani sono Ghali e Merk & Kremont.

Il rapper italiano di origini tunisine è uno dei musicisti più seguiti del web, anche dai giovanissimi. Già ospite a Riccione nel 2016, Ghali torna in Piazzale Roma dopo aver macinato milioni di views e con il suo primo album uscito a inizio estate: la sua canzone Happy Days è la più ascoltata in Italia su Spotify e tra le 50 più ascoltate ce ne sono 11 sue (praticamente tutte quelle del nuovo disco).

Merk & Kremont, Federico Mercuri e Giordano Cremona, sono i due giovani dj milanesi che stanno facendo ballare mezzo mondo, autori di grandi successi altrui, come il tormentone di Rovazzi Andiamo a comandare, ora i due non sono solo produttori ma cominciano a firmare i loro pezzi e metterci la faccia.

 

In contemporanea in Piazzale San Martino va in scena un tributo a Vasco Rossi de I Viadotto, una delle migliori tribute band italiane del Blasco. L'appuntamento è organizzato dall'Associazione Riccione Abissinia (inizio ore 21, ingresso libero).

 

 

 

Informazioni: IAT, tel. 0541 426050

 

A cura: Comune di Riccione - Assessorato al Turismo, Radio Deejay, Comitato Abissinia.

 

Scarica il comunicato stampa

 

 

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Rimani connesso con noi

Cambia lingua

Copyright © 2017 Comune di Riccione - Viale Vittorio Emanuele II, 2, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft