03 agosto 2016 - 23 agosto 2016

Turismo

Piazzale Roma

Deejay On Stage Riccione 2016

Torna anche quest’estate Deejay On Stage. L'occasione per cantanti o band di esibirsi dal vivo sul palcoscenico di piazzale Roma.

Dal 3 al 23 agosto torna DEEJAY On Stage, il contest musicale targato DEEJAY, vinto nella prima edizione dello scorso anno dai Metrò e che nell’estate 2015 ha animato e riempito piazzale Roma. Anche la seconda edizione sarà curata da Daniele De Luigi e Rudy Zerbi che sarà anche il conduttore del talent show insieme alla new entry Tess Masazza. 

 

Nei mesi di giugno e luglio, attraverso una massiccia campagna di reclutamento, radiofonica e digitale, sono stati scritturati aspiranti (o emergenti) cantanti e band. Gli artisti che supereranno la preselezione si esibiranno, come lo scorso anno, durante le serate del contest. ll vincitore potrà vivere un'esperienza unica: un mese a Radio Deejay e il proprio brano in rotazione sulle frequenze della radio.

 

DEEJAY On Stage, come per la prima edizione, non sarà solo il palco dei giovani talenti: a loro si aggiungeranno, ovviamente fuori gara, tutti i protagonisti dell’estate musicale. Tutte le informazioni alla pagina dedicata all'estate di Radio DEEJAY.

 

22 agosto: SEMIFINALE DEEJAY ON STAGE, special guest METRO'

Ospiti della semifinale del contest musicale targato DEEJAY, i vincitori dell'edizione 2015. La band abruzzese torna sul palco di Riccione dopo la partecipazione ad Amici 2015-2016.

 

23 agosto: FINALE DEEJAY ON STAGE

Ospiti: TIROMANCINO, FRANCESCA MICHIELIN, CALCUTTA, LE MANDORLE

Proclamazione del vincitore della band o cantante del talent DEEJAY On Stage, che si aggiudicherà un mese a Radio Deejay e il proprio brano in rotazione sulle frequenze dell’emittente. Per la chiusura dello show che accompagnerà l’estate riccionese per tutte le sere, rush finale con la protagonista italiana degli Eurovision Song Contest, Francesca Michielin, i Tiromancino, Calcutta e Le Mandorle. 

 

 

A cura: Radio Deejay, Comune di Riccione

 

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Rimani connesso con noi

Cambia lingua

Copyright © 2016 Comune di Riccione - Viale Vittorio Emanuele II, 2 (Italia)
Creazione sito web ericsoft