Eventi

22 maggio 2016

Ore 20

Ingresso gratuito

Cultura

Spazio Tondelli, via Don Minzoni 1

Corpo e azione - Progetto teatrale con la Compagnia NNChalance e il Centro 21

Progetto teatrale per cittadini di ogni età e ogni speciale abilità.

 

 

Corpo e azione in Rete nasce da un’idea della Compagnia Iris di Faenza ed è un progetto culturale che vede l’incontro di più artisti uniti dal desiderio di rendere popolari le arti performative contemporanee.

Gli artisti, in città diverse, conducono laboratori aperti a tutti gli interessati all’espressione corporea, con o senza esperienza in ambito performativo: persone di qualsiasi età, estrazione sociale, provenienza e speciale abilità.

 

Obiettivo dei laboratori è valorizzare il singolo attraverso il gruppo, per costruire un senso di socialità e condivisione, di appartenenza a una comunità.

 

La serata riccionese, organizzata in collaborazione con Riccione Teatro, è la prima tappa di un breve tour che farà tappa anche a Faenza sabato 28 maggio (spettacolo itinerante) e al Totem Festival di Ferrara venerdì 3 giugno.

A Riccione, in particolare, a esibirsi all’interno e all’esterno dello Spazio Tondelli sono la compagnia NNChalance e i ragazzi dell’Associazione Centro 21 di Riccione, la Compagnia Iris di Faenza e il Collettivo Elevator Bunker di Verona.

All’interno del teatro è presente inoltre uno spazio con videoinstallazioni a cura del regista Matteo Maffesanti.

 

NNChalance è il progetto artistico di Eleonora Gennari e Valeria Fiorini, danzatrici con esperienza di teatro-danza che dal 2008 collaborano con Barbara Martinini, coreografa formatasi alla Folkwang Hochschule di Essen sotto la direzione di Pina Bausch. Da anni la compagnia segue un progetto di danza e teatro per ragazzi con sindrome di Down collaborando con l’Associazione Centro 21 di Riccione.

Da questo percorso è nato anche lo spettacolo in scena allo Spazio Tondelli. Su coreografie di Eleonora Gennari e Valeria Fiorini, i ragazzi mettono in scena Ti trovo: la ricerca incessante di un riparo, di un involucro, di qualcosa che accolga il corpo nella sua capacità di trasformarsi e prendere forme diverse.

 

Info: tel. 320 0168171

E mail

 

Sito web

 

Pagina Facebook Corpo e Azione in Rete

 

Pagina Facebook Centro 21

 

A cura: Corpo e Azione in Rete in collaborazione con Riccione Teatro, Compagnia NNChalance e Centro 21, Comune di Riccione 

 

Scarica la locandina

 

Scarica il comunicato stampa

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Rimani connesso con noi

Cambia lingua

Copyright © 2016 Comune di Riccione - Viale Vittorio Emanuele II, 2 (Italia)