11 agosto 2016 - 20 agosto 2016

Spettacolo unico ore 21.15

Ingresso 5 Euro (anteprime e prime visioni 6 Euro - abbonamento 5 film a scelta 20 Euro)

Cultura

Viale Lazio giardino della biblioteca comunale. In caso di maltempo al Cinepalace.

Cinema in giardino

 3°ciclo della rassegna di cinema all'aperto a Riccione paese.

 

... Anteprime, prime visioni e pellicole in esclusiva per il terzo ciclo di proiezioni di CINEMA IN GIARDINO. Commedie sentimentali, drammatiche, cartoni, musicali e la riproposta di Perfetti sconosciuti, il film sorpresa campione di incassi risate e colpi di scena. ...

 

 

PROGRAMMA

 

11 agosto

CINQUE TEQUILA 

Una piccola perla questa commedia messicana on the road per affermare che amicizia, sogni e speranze non hanno età. C'è vita e ancora parecchia vitalità anche dopo gli ottanta anni, insieme alla bellezza dei rapporti umani che non conoscono età. 

Nel film l'avventuroso viaggio di tre amici ottuagenari uniti dalla passione per il gioco a domino, pronti a partire per esaudire il desiderio del loro caro compagno di gioco, morto prima di poterlo fare, tra momenti comici e struggenti capaci di dar smalto e brio alla loro esistenza. Gli incontri e le disavventure si susseguono in modo fluido senza però focalizzare tutta la storia sul viaggio. Per ognuno dei protagonisti si trova il tempo di descrivere, con rapide sottolineature, il retroterra familiare che appare comune a quello degli anziani di ogni dove tranne per un particolare: un’apparizione che per uno di loro comincia a diventare fastidiosa e che andrebbe neutralizzata.

 

12 agosto

PERFETTI SCONOSCIUTI 

Cosa succederebbe se uno dei due guardasse nel cellulare dell'altro? È questa la premessa narrativa dietro la storia di un gruppo di amici di lunga data che si incontrano per una cena destinata a trasformarsi in un gioco al massacro. I "perfetti sconosciuti" di Genovese in realtà si conoscono da una vita, si reggono il gioco a vicenda e fanno fin da piccoli il gioco della verità, ben sapendo che di divertente in certi esperimenti c'è ben poco. E si ostinano a non capire che è la protezione dell'altro, anche da tutto questo, a riempire la vita di senso.
Il cast fa onore al testo, e ognuno aggiunge al proprio ruolo una parte di sé, un proprio timore reale. Perché questa società così liquida da tracimare di continuo, sommergendo ogni nostra certezza, fa paura a tutti, e tutti ne portiamo già le cicatrici, abbiamo già assunto la posizione del pugile che incassa e cerca di restare in piedi.

 

13 agosto

RACE 

Basato sull’incredibile ascesa di Jesse Owens, leggenda dell’atletica leggera e campione olimpico a Berlino nel 1936, Race – Il colore della vittoria è un film che parla di coraggio, determinazione, tolleranza e amicizia, e racconta la storia dell’uomo che con tutto se stesso ha voluto scrivere la storia dell’atletica, arrivando a sfidare la visione nazista della supremazia ariana.

Studente universitario e atleta nell’America della post-depressione, Jesse si trova a dover affrontare il peso delle aspettative che la famiglia nutre nei suoi confronti, le tensioni razziali dell’Ohio State University, e un’irrefrenabile voglia di correre. All’Ohio State University, Jesse trova un impareggiabile coach e un amico sincero in Larry Snyder che lo spinge costantemente a mettersi alla prova e a cercare di superare i suoi limiti. Circondato dall’amore e dal supporto di Ruth Solomon dalla quale ha già avuto una figlia, Owens raggiunge incredibili risultati nelle discipline atletiche, che gli valgono ben presto un posto nella squadra olimpica Americana.

 

15 agosto - PRIMA VISIONE

IL DRAGO INVISIBILE 

È l’epica storia di un bambino e di un sorprendente drago verde. Allo stesso tempo una storia piena di magia ma molto umana e interessante sulla crescita interiore, il senso della famiglia e il potere dell’amicizia. Una storia di civilizzazione di un bambino cresciuto nei boschi, solo con il suo drago che, venuto a contatto con l’idea di famiglia e la vita tra gli uomini, capisce quale sia il suo posto.

Per anni il signor Meacham (Robert Redford), un vecchio intagliatore di legno, ha affascinato i bambini della sua città raccontando le storie di un feroce drago che si nasconde nelle foreste del Pacific Northwest. Per sua figlia Grace che lavora come guardia forestale, queste storie non sono altro che leggende, finché non incontra Pete un misterioso bambino di dieci anni, senza casa né famiglia, che sostiene di vivere nella foresta insieme a un gigantesco drago verde di nome Elliott. Stando alle descrizioni di Pete, Elliott sembra estremamente simile al drago presente nei racconti del signor Meacham. Con l’aiuto dell’undicenne figlia del proprietario della segheria locale, Grace deciderà di scoprire la verità su Pete e sul suo incredibile drago.

 

16 agosto - ANTEPRIMA

L'ERA GLACIALE: In Rotta di Collisione

La minaccia che viene dallo spazio è l'occasione per variare ed arricchire l'aspetto visivo de L'era glaciale 5, per rendere"qualcosa di mai visto prima" le folli peripezie extraterrestri di Scrat, dallo spazio interplanetario alle vicende vivaci, a tratti geniali, che lo vedono protagonista, agli interni tecnologici ed alieni, per uno scoiattolo, della nave spaziale; oltre all'impagabile opportunità di vedere il piccolo eroe di Blue Sky in tuta spaziale.  

Altra variazione al look abituale della saga è il ristretto ecosistema di Geotopia, composto totalmente di cristalli, un vero incubo dal punto di vista tecnico, e coloratissimo, contrariamente alle aspettative dei protagonisti. Inoltre l'arrivo sul pianeta Terra della tempesta di meteoriti e del mega asteroide è lo spunto per l'introduzione del colore viola, usato per rappresentare la minaccia incombente e sempre più presente nell'atmosfera terrestre man mano che l'asteroide si avvicina, creando una sorta di aurora boreale.

 

17 agosto - ANTEPRIMA

IO PRIMA DI TE

L’amore arriva sempre quando meno te lo aspetti. E qualche volta ti porta dove non penseresti mai di andare.

Louisa "Lou" Clark vive in una tipica cittadina della campagna inglese. Non sa bene cosa fare della sua vita, ha 26 anni e passa da un lavoro all'altro per aiutare la sua famiglia. Il suo inattaccabile buonumore viene pero` messo a dura prova quando si ritrova ad affrontare una nuova sfida lavorativa. Trova infatti lavoro come assistente di Will Traynor, un giovane e ricco banchiere finito sulla sedia a rotelle per un incidente e la cui vita e` cambiata radicalmente in un attimo. Lou gli dimostrerà che la vita vale ancora la pena di essere vissuta.

 

18 agosto - ANTEPRIMA

TORNO DA MIA MADRE 

Stéphanie ha 40 anni, è divorziata e ha perso il lavoro. Si trova così costretta a tornare a vivere dalla madre Jacqueline, che la accoglie a braccia aperte nel proprio appartamento. La convivenza non è facile e le strambe abitudini della madre si rivelano il pretesto per nascondere…un piccante segreto. Quando tutti i fratelli si riuniscono per una cena, ecco che la tavola imbandita si trasforma in un campo di battaglia dove invidie e regolamenti di conti trovano spazio tra i gustosi piatti preparati da Jacqueline.

Benvenuti in un universo ad alto rischio: la famiglia! Un divertente film con sequenze comiche inaspettate che tratta della generazione boomerang: quella rappresentata da coloro costretti a tornare a vivere dai genitori a causa di licenziamento,difficoltà economiche o rottura sentimentale. Le tre attrici sono accomunate da un grande ritmo e incarnano così bene i personaggi da suscitare empatia ed emozioni.

 

19 agosto - PRIMA VISIONE

NEW YORK ACADEMY

La performance più emozionante mai vista sul grande schermo New York Academy, ambientato tra i grattacieli di New York, presenta i talenti mozzafiato Keenan Kampa (prima ballerina americana del Mariinsky Ballet di Russia) e Nicholas Galitzine (The Beat Beneath My Feet) al fianco di 62 tra i ballerini più interessanti e originali di Londra, Parigi, Los Angeles e New York.

Ambientato in una New York di fantasia e altamente ispirato alla tradizione dei musical classici, il film celebra la danza, la musica, l'ottimismo senza limiti e l'energia della giovinezza, con tutti gli ingredienti essenziali: il romanticismo e la rivalità, le aspirazioni e gli ostacoli, la concorrenza e la conquista.

La protagonista, Ruby Adams, è una bellissima ragazza centro-occidentale che arriva nella Grande Mela per iniziare a studiare al Conservatorio di Manhattan con una borsa di studio. Tra le sue esperienze in città c’è un incontro casuale con Johnnie Blackwell, un bel violinista di strada inglese che suona nella metropolitana. Entrambi hanno un sogno: entrare nella più prestigiosa scuola di spettacolo di New York. E insieme lotteranno per realizzarlo. Firma le musiche Nathan Lanier che ha creato per il film un mash-up di orchestrazione classica, hip hop e violino elettrico già definito epico. Oltre alle musiche originali, New York Academy ha anche 13 canzoni inedite che vanno dall'hip hop al pop, alla dance. Il risultato è una colonna sonora originale di brani commerciali insieme a una partitura originale all’avanguardia che rompono gli schemi e mescolano diversi stili di musica che sta già facendo molto parlare di sé tanto nel settore della danza che nei social media.

 

20 agosto - ANTEPRIMA ITALIANA, esclusiva Cinema in Giardino

ESCOBAR

Un thriller romantico diretto da Andrea di Stefano, attore italiano che debutta alla regia con questa produzione internazionale da 25 milioni di dollari presentata al Festival Internazionale del Film di Roma. Protagonista del film è Nick, giovane canadese che insieme al fratello si trasferisce in Colombia per aprire un chiosco sulla spiaggia, vivendo di sole, mare e surf. Ma il colpo di fulmine è dietro l'angolo quando incontra una bellissima ragazza colombiana che ricambia il suo interesse: a complicare le cose è la famiglia della giovane perché lo zio della ragazza di Nick è Pablo Escobar, Re della Cocaina, criminale più ricco della storia con un patrimonio stimato di 30 miliardi di dollari nei primi anni novanta.

Escobar, interpretato da Benicio Del Toro , è un uomo che a distanza di oltre 20 anni dalla morte ancora divide la Colombia tra chi lo considera un santo e chi un diavolo. Molto amato dalla povera gente colombiana, alla quale ha costruito scuole, campi da calcio, nuovi barrios e talvolta elargito denaro in cambio di fedeltà, che rivedevano in lui un moderno Robin Hood. Un trampolino per la carriera politica da parlamentare che ha consentito a Pablo Escobar di diventare in breve tempo il re della cocaina, circondato da un esercito personale di criminali. Nel film siamo nel 1991 e dopo aver costruito un impero di vaste dimensioni seminando il terrore tra i suoi nemici e corrompendo politici e poliziotti, il capo del cartello di Medellin e padre di uno dei patrimoni più alti al mondo, decide di consegnarsi spontaneamente alle Autorità.

 

Proiezione in digitale 4K - servizio bar. In caso di maltempo la proiezione avrà luogo al Cinepalace.

 

AL CINEMA IN TRENINO: il biglietto di 1 Euro sarà rimborsato alla cassa del cinema.
Partenze: P.le Azzarita (alba) ore 20.50; P.le Porto ore 20.55; P.le dei Marinai (terme) ore 21 con ritorno al termine delle proiezioni

 

Informazioni: IAT, tel. 0541 426050 - Cinepalace, tel. 0541 605176

Sito web

Sito web

 

A cura: Giometti Cinema, Istituzione Riccione per la Cultura.

 

Scarica la locandina

 

Scarica le trame dei film

 

 

 

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Rimani connesso con noi

Cambia lingua

Copyright © 2016 Comune di Riccione - Viale Vittorio Emanuele II, 2 (Italia)
Creazione sito web ericsoft