08 maggio 2017 - 09 maggio 2017

Lunedì ore 21, martedì ore 20.30

Ingresso unico 5 Euro, abbonamento 5 film 17,50 Euro

Cultura

Cinepalace via Virgilio

Riccione Cinema d'Autore presenta Francesco Amato, regista del film Lasciati andare

 

La programmazione dell'Istituzione Riccione per la Cultura, in collaborazione con Cinepalace Riccione, propone pellicole selezionate da festival, insignite di premi, recensite per originalità, stile, sguardo del regista.

Speciale appuntamento della rassegna Cinema d'Autore, nella seconda settimana di maggio. L'8 e il 9 maggio proiezione del film Lasciati Andare. Nella serata del 9 maggio sarà presente in sala il regista Francesco Amato.

 

8 e 9 maggio - LASCIATI ANDARE

Una commedia insolita, ben scritta, talvolta grottesca. Un film ricco di personaggi basato sulla riscoperta di sensazioni assopite, sulla fatica del cambiamento e sulla forza dell'imprevedibile. Toni Servillo è uno psicoanalista, annoiato dalla professione e da un’esistenza in cui tiene tutti a distanza di sicurezza, compresa la sua ex moglie. Ma quando la ghiottoneria e il sovrappeso rischiano di creargli seri problemi di salute, si vede costretto a fare ciò che detesta con tutto se stesso: un po' di esercizio fisico. Ad allenarlo sarà una improbabile personal trainer spagnola, sciroccata e sempre pronta a cacciarsi nei guai ma dotata di una capacità speculare a quella del terapeuta: lui ristruttura le menti, lei i corpi Tra loro emerge la forza prorompente e il sorriso raggiante della ragazza che aiuterà l'uomo imbolsito non solo a perdere la pancia ma a riscoprire qualcosa di dimenticato.

 

 

Aperitivo offerto da Bio's Kitchen - Terra & Sole

 

Informazioni: Cinepalace tel. 0541 605176, IAT tel. 0541 426050,  Ufficio Cultura tel. 0541 608369

 

Sito web Giometti Cinema


Sito web Istituzione Riccione per la Cultura

 

A cura: Istituzione Riccione per la Cultura, Giometti Cinema, Cinepalace Riccione

 

Scarica la locandina della serata

 

Scarica la locandina della rassegna

 

 

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Rimani connesso con noi

Cambia lingua

Copyright © 2017 Comune di Riccione - Viale Vittorio Emanuele II, 2, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft