Eventi

20 maggio 2016 - 22 maggio 2016

Sport

Centro federale Giuoco Squash viale Forlimpopoli

Squash

Campionato italiano assoluto a squadre 

 

Quarta ed ultima giornata del Campionato Italiano Assoluto a squadre 2016, nella quale verrà assegnato il titolo di squadra Campione d'Italia 2016.

Tra i tanti incontri in programma, spicca l'attesissima sfida al vertice tra la capolista New Squash Club Catania (30 punti) ed il Crazy Team Torino, in seconda posizione (27 punti), decisiva per l'assegnazione del titolo. Torino cercherà di ottenere la vittoria per difendere in tutte le maniere il titolo conquistato nel 2014 e nel 2015.

Entrambe le squadre si presenteranno nella sfida decisiva di sabato 21 maggio 2016 alle ore 10 (diretta streaming su www.federsquash.tv) schierando i migliori giocatori delle classifiche internazionali, tra i quali spiccano i top player PSA Mathieu Castagnet  (N°6, Francia, Crazy Torino), Karim Abdel Gawad (N°9, Egitto, Catania), Cameron Pilley (N°13, Australia, Crazy Torino), James Willstrop (N°20, Inghilterra, Catania), Daryl Selby (N° 21, Inghilterra, Crazy Torino),  Chris Simpson (N°22, Inghilterra, Catania), Alison Waters (N°11, Inghilterra, Catania) ed Emily Withlock (N°17, Inghilterra, Crazy Torino).

Nelle altre sfide, in campo i migliori giocatori delle classifiche italiane ed internazionali, per un fine settimana di squash ad altissimo livello; in cerca di un posto sul terzo gradino del podio, il 2001 Team Padova ed il Torino Squash Zone, entrambe appaiate a 18 punti; seguono MondoSquash Riccione (15 punti) e Sport per Tutti Milano (9 punti); chiudono la classifica Byorea Rende (3 punti) e Squash Club Pegaso Cornedo (0 punti).

Tutti gli incontri saranno trasmessi in diretta streaming sul sito www.federsquash.tv a partire da venerdì 20 maggio.

 

Informazioni: tel. 0541 790894 (ASD Riccione Squash)

 

E mail

 

Sito web

 

A cura: Federazione Italiana Giuoco Squash

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Rimani connesso con noi

Cambia lingua

Copyright © 2016 Comune di Riccione - Viale Vittorio Emanuele II, 2 (Italia)