08 dicembre 2017

Dalle ore 16.30

Turismo

Porto canale (ponte di viale Dante)

Accensione del grande albero di Natale

L’albero di Natale torna di nuovo protagonista sul ponte del portocanale. 

Dopo la festa di apertura della pista di ghiaccio di sabato scorso è in arrivo un fine settimana in cui Riccione Ice Carpet si illumina totalmente, a partire dall’accensione dell’albero di Natale sul ponte del porto canale in viale Dante in programma venerdì 8 dicembre.

 

Dalle 16.30, ad accompagnare lo spettacolo di luci, il primo appuntamento della rassegna Dai cori al cuore con protagonista Le Allegre Note, la formazione diretta dal maestro Fabio Pecci, in A choral light, un concerto suggestivo con un repertorio che spazia tra le tradizionali melodie natalizie dei vari paesi del mondo.

 

Alle ore 17.00 in punto si accende il gigantesco albero di Natale, un’installazione imponente alta 20 metri, costruita ad hoc per Riccione dall’azienda torinese Peraria, sul progetto di Aldo Drudi, il designer che ha firmato il concept dell’intero allestimento.

 

Lo spettacolo vede inoltre la presenza suggestiva delle Invasioni lunari, una performance itinerante di danze e luci su trampoli e delle imbarcazioni nella darsena, con in testa la Saviolina - trasferita appositamente nel porto canale - vestite a festa grazie alla collaborazione del Club nautico, della Consulta del porto, della Cooperativa ormeggiatori e della Lega navale.

 

A far da controcanto a tutto il candore dell’Ice Carpet, successivamente all’accensione dell’albero, la festa si sposta nella zona dark di viale Gramsci, dove apre le porte il Black Carpet, in cui regna il colore nero e l’interpretazione dell’anima pop e di tendenza di Riccione, con dance floor e atmosfera clubbing e al centro Boiler 33, una delle grandi novità del programma. Ogni giorno a partire da venerdì (dalle ore 17.30) la musica dei deejay del Peter Pan Villa delle Rose animerà il Black Carpet con le consolle che abiteranno la Torretta. Dall’8 dicembre fino al 10 gennaio si alterneranno dj quali Tommy Vee, Mauro Ferrucci, Sylvain Armand, Brina Knauss, Ciuffo e Mappa. Continua a leggere alla pagina dedicata 

 

 

Informazioni: IAT tel. 0541 426050

 

A cura: Coro Le Allegre Note, Club Nautico, operatori locali, Comune di Riccione

 

Scarica il comunicato stampa

 

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Copyright © 2017 Comune di Riccione - Viale Vittorio Emanuele II, 2, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft