23 settembre 2017

Ore 21

Cultura

Piazzale Ceccarini

54° Premio Riccione per il teatro

12° Premio Riccione Pier Vittorio Tondelli 

Entra nel vivo la 54a edizione del più longevo concorso italiano di drammaturgia.

 

Sono quattro i finalisti del 54° Premio Riccione per il Teatro, storico concorso dedicato a testi teatrali in lingua italiana o in dialetto non rappresentati in pubblico, che quest’anno compie settant’anni. A contendersi il più antico e prestigioso premio italiano di drammaturgia sono Carlotta Corradi con Nel boscoFabio Massimo Franceschelli con Damn and JammedFrancesca Garolla con Tu es libre Vitaliano Trevisan con Il delirio del particolare. Ein Kammerspiel

Il concorso biennale organizzato da Riccione Teatro attribuisce anche il Premio Riccione “Pier Vittorio Tondelli” al miglior testo di un autore under-30. Quattro i finalisti: Christian Di Furia con Un pallido puntino azzurroRiccardo Favaro con Nastro 2Tatjana Motta con Nessuno ti darà del ladro e Pier Lorenzo Pisano con Per il tuo bene. I finalisti partecipano anche all’assegnazione di un premio di produzione per l’allestimento scenico del testo.

Tra le otto opere giunte in finale, quella che meglio coniuga scrittura teatrale e ricerca letteraria verrà infine premiata con la menzione speciale “Franco Quadri”.

 

La nuova edizione, con 339 iscritti, si segnala per un vero rinnovamento generazionale: degli otto autori giunti all’ultima selezione, tre sono nati negli anni Ottanta e tre negli anni Novanta.

 

I vincitori saranno proclamati sabato 23 settembre​ alle 21​ nell’elegante cornice di piazzale Ceccarini, con​ ​una serata​ ​evento di musica, video e teatro a cura di Simone Bruscia.​ ​

 

 

La serata, presentata da Silvia D'Amico Graziano Graziano, prevede la partecipazione di importanti nomi della cultura e dello spettacolo, a partire dai componenti della Giuria del Premio: Fausto Paravidino (Presidente), Giuseppe Battiston, Arturo Cirillo, Emma Dante, Federica Fracassi, Claudio Longhi, Renata Molinari, Laurent Muhleisen, Christian Raimo e lo stesso Graziano Graziani.
 

Inoltre:

 

Live set
Andrea Arcangeli, Daniele Marzi, Massimiliano Rocchetta, Stefano Travaglini

Visual art
Antica Proietteria

In caso di maltempo, la premiazione si svolgerà presso lo Spazio Tondelli, in via Don Minzoni, 1.


 

Per maggiori informazioni: sito web Riccione Teatro


A cura: Associazione Riccione Teatro, con il sostegno della Regione Emilia-Romagna, di ATER - Associazione Teatrale Emilia Romagna e del Comune di Riccione. 

 

Scarica il manifesto

 

Scarica il comunicato stampa

 

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Rimani connesso con noi

Cambia lingua

Copyright © 2017 Comune di Riccione - Viale Vittorio Emanuele II, 2, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft