Dove dormire

Leggi, decreti, normativa e modulistica

 

Area operatori 

Legislazione regionale (norme e contributi. Promozione e organizzazione. Progetti, studi e statistiche). 

 

Movimento turistico

Osservatorio provinciale

Osservatorio regionale

 

L'imposta di soggiorno
Nell'ambito delle disposizioni in materia di federalismo municipale (D.Lgs. 23/2011) il Comune di Riccione ha introdotto con Delibera di C.C. n. 13 del 11/04/2013 l'imposta di soggiorno con decorrenza 1 giugno 2013. Informazioni disponibili al seguente link del Comune di Riccione

 

FAQ

Come richiedere un patrocinio?

Come richiedere attrezzature e servizi?

Come richiedere l'utilizzo di spazi?

 

Link

Provincia di Rimini

Unione di Prodotto Costa

Unione di Prodotto Terme

APT Servizi Emilia-Romagna

 

 

Area Ospiti

Il prezzo alberghiero
L’albergatore ha facoltà di diversificare il prezzo a suo criterio, entro il massimo denunciato. (L.R. 16/2004).

  • I prezzi devono essere esposti nel locale adibito al servizio di ricevimento e nelle camere su appositi cartellini. (L.R. 16/2004)

  • Il prezzo di pensione completa per persona viene praticato per un soggiorno che raggiunga il minimo di tre giorni di permanenza continua in albergo. Può essere applicato il prezzo alla carta dei servizi prestati per un soggiorno inferiore ai 3 giorni. (Raccolta Provinciale Usi)


La prenotazione
La legge italiana non disciplina espressamente il “contratto d’albergo”. Poiché la validità del contratto è data dal consenso delle parti contraenti, ciò può avvenire sia in forma orale che in forma scritta. L’assenza di una documentazione può determinare tuttavia difficoltà di soluzione ad eventuali controversie, è quindi consigliabile che la prenotazione avvenga per iscritto e per iscritto confermata. (Raccolta Provinciale Usi).

  • All’arrivo in albergo, sistemazioni o caratteristiche alberghiere non conformi alla prenotazione, se accettate dal turista, annullano ogni precedente accordo. Se non accettate, danno diritto alla sistemazione in altro albergo di pari categoria o di categoria superiore. In caso di disparità di prezzo, l’albergatore è tenuto al pagamento della differenza. (Raccolta Provinciale Usi)


La caparra

  • Se il cliente rinuncia al soggiorno per cui aveva anticipato una caparra, l’albergatore può ritenerla a scopo d’indennizzo

  • Se l’inadempiente è l’albergatore, il cliente ha diritto al raddoppio di caparra. (C.C. artt. 1385, 1386)


La partenza anticipata

La partenza anticipata rispetto al periodo prenotato può comportare l'obbligo del risarcimento del danno subito dall'albergatore o del pagamento di eventuali penali previste dal contratto


La responsabilità dell’albergatore
La responsabilità dell’albergatore per furti o danneggiamenti di oggetti di proprietà dei clienti è prevista in apposite disposizioni di legge. (C.C. artt. 1783, 1784, 1785, 1786).


Le suddette informazioni sono riportate nell'elenco alberghi edito dall'Assessorato al Turismo Provincia di Rimini.

L'imposta di soggiorno
Nell'ambito delle disposizioni in materia di federalismo municipale (D.Lgs. 23/2011) il Comune di Riccione ha introdotto con Delibera di C.C. n. 13 del 11/04/2013 l'imposta di soggiorno con decorrenza 1 giugno 2013. Informazioni disponibili al seguente link del Comune di Riccione

 

Reclami turistici

Gli uffici IAT - Informazione e accoglienza turistica - , svolgono, tra l'altro, l’importante funzione di ascolto, consulenza e raccolta dei reclami da parte dei turisti in relazione a disagi e problematiche riscontrate nel periodo del soggiorno, dando a tutti la possibilità di esprimere le proprie esigenze ed i propri bisogni. Presso gli Uffici di informazione turistica e presso gli Uffici di informazione ed accoglienza turistica il cliente può presentare un reclamo in merito al funzionamento dei servizi turistici del territorio  tramite un modulo disponibile presso gli uffici, oppure a mezzo comunicazione scritta. I reclami sono raccolti dagli Uffici ed inviati all'ente competente sul territorio preposto alla verifica ed alla risoluzione delle controversie. Il personale dell'ufficio che riceve il reclamo consegna una fotocopia della lettera al cliente, invia l'originale all'ente competente e tiene una copia per il proprio archivio dati. 

I dati potranno essere raccolti nel rispetto della normativa su trattamento dei dati sensibili (L.325/2000 e succ.modif.). 

 

Ufficio IAT Comune di Riccione:

Palazzo del Turismo

Piazzale Ceccarini, 11

t. 0541426050

e-mail: iat@comune.riccione.rn.it

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Rimani connesso con noi

Cambia lingua

Copyright © 2016 Comune di Riccione - Viale Vittorio Emanuele II, 2 (Italia)