In città

Eron e la street art

Eron (Davide Salvadei), artista riminese di fama internazionale, nel 2015 ha realizzato a Riccione un murale veramente incredibile che rende unico il nuovo sottopasso di Via Flaminia. (visualizza sulla mappa)

“Concrete vs concrete”, questo il nome dell’opera, raffigura un airone e un gabbiano spiccare il volo in una sequenza che li ritrae come una sagoma in bianco e nero che prende poi vita fino ad avere un aspetto del tutto realistico.

Dopo aver esposto nel 2014 a New York (Italian Culture Institute) e a Roma (Museo d’Arte Contemporanea), Eron ha partecipato alla Biennale di Venezia accanto ad alcuni dei massimi esponenti della street art internazionale. Davide Eron Salvadei è stato il primo artista al mondo ad affrescare una chiesa con spray art: "Forever and Ever" è il titolo dell'opera realizzata nella chiesa di  San Martino in Riparotta, a Rimini.

Qui il timelapse di "Concrete vs Concrete"

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Rimani connesso con noi

Cambia lingua

Copyright © 2016 Comune di Riccione - Viale Vittorio Emanuele II, 2 (Italia)