Parchi tematici

Oltremare

Taras, il cucciolo di tursiope nato nella Laguna dei Delfini più grande e bella d’Europa è l’indiscusso protagonista del Parco Oltremare, un'esperienza unica nel segno dell’emozione e dall’incontro con la natura.

 

Grandi e piccini possono vivere esperienze coinvolgenti legate a natura, scienza, avventura nei diversi spazi dell’area di oltre 110.000 metri quadrati dedicati ai quattro elementi (acqua, aria, terra e fuoco) e all’energia. Con il progetto “Laguna aperta”, per l’intero arco della giornata, i biologi della struttura sono a disposizione del pubblico per l’incontro conoscitivo ed emozionale con i delfini. Negli appuntamenti “La Voce dei delfini” e “Conosci i delfini”, attraverso l’esperienza di chi si prende cura di loro ogni giorno, il pubblico può imparare la vita di questi cetacei, la loro biologia, i loro comportamenti, che vanno dal momento del gioco al cibo, dalle sessioni veterinarie al nuoto libero.

 

Oltremare propone i programmi interattivi: “Incontra il delfino”, “Incontra i rapaci”, “Addestratore che passione”, “Falconiere che passione”, “Incontra il tuo cane”.

Il pubblico può partecipare all’esaltante “Volo dei rapaci”, allo spettacolo della Fattoria o visitare la galleria Pianeta Mare alla scoperta delle specie marine.

 

Tra le novità 2016: "Cercatori di pepite", "Il Battesimo della Sella", il percorso mozzafiato fra liane e ponti sospesi nel Parco Avventura del Delta, lo spettacolo "Nuove Amicizie" nell’imponente Oltremare Theatre  e “Pappagalli nella foresta”.

Nell’area “Darwin”, sotto una cupola di vetro e acciaio, si può respirare l’atmosfera di un ambiente preistorico, mentre il “Delta del Po” tra casoni e bilance da pesca, è popolato da pesci d’acqua dolce, uccelli acquatici stanziali e migratori come cicogne e aironi, rettili e anfibi. 

Altra novità della stagione è la mostra internazionale “Scatti al femminile"  (dal 5 giugno al 25 settembre presso la galleria ‘Dalmazia’ di Pianeta Mare con ingresso di fronte alla Fattoria) un’esposizione di scatti fotografici realizzati da sole donne, giunta alla quinta edizione. I 170 scatti delle autrici femminili di ISF (Image sans frontieres) di 12 paesi diversi (Argentina, Belgio, Cina, Cipro, Francia, Germania, Grecia, Italia, Spagna, Svezia, Kazakhstan e Usa) raccontano in splendidi scatti la poesia e l’intensità del mondo.

 

Da sabato 9 luglio 2016 ritorna l'emozionante appuntamento della Notte con i delfini: nelle serate del 9 e 23 luglio e del 10, 20 e 27 agosto sarà possibile effettuare un'escursione notturna guidata nel parco per poi dormire in branda davanti alle pareti trasparenti della laguna. Informazioni sul sito ufficiale di Oltremare o al n. tel. 0541 4271

 

Durante l'estate 2015 ad Oltremare dalla coppia di cicogne Hula (il maschio) e Hoop (la femmina) sono nati tre fantastici cicognini, evento straordinario e importantissimo dal punto di vista naturalistico, e non solo! 

 

Il parco Oltremare è raggiungibile durante il periodo primaverile con il trenino turistico, il quale effettua servizio ogni domenica e festivo (tariffa unica della corsa Euro 1,50 a persona) con i seguenti orari:

  • partenza da piazzale Curiel alle 9.30, 10.30, 11.30 (partenza dalla stazione ferroviaria 5 minuti dopo);

  • ritorno dal parco Oltremare alle 16.30 e alle 17.30 con arrivo in stazione alle 16.45 e alle 17.45

A partire da metà giugno e per tutto il periodo estivo il parco è raggiungibile con il bus n. 58 di Start Romagna

 

Bus navetta Costa - Parchi Edutainment da Cesenatico a Cattolica operato da Bonelli Bus ( dal lunedì al sabato, escluse domeniche e 15/8/2016)

Oltremare

Viale Ascoli Piceno, 6

Tel. +39 0541 4271

Sito web

Storia...

L'origine del nome (nella pronuncia locale Arciùn) deriva dal greco e risalirebbe alla occupazione bizantina del VI secolo d.C.: "archeion" è il nome di una pianta, la lappa, che cresce ancor oggi spontanea nelle ormai rare zone di spiaggia non occupate dagli stabilimenti e che doveva abbondare sul deserto litorale riccionese.

Rimani connesso con noi

Cambia lingua

Copyright © 2016 Comune di Riccione - Viale Vittorio Emanuele II, 2 (Italia)